SPECIALE  PASSIONE VIVENTE ANNO  2009

                                                                VAIRANO     SCALO   04  -  05  -   APRILE   2009    
                                                         

                                                                

                                                             ALTARE  DELLA  REPOSIZIONE  DELL'ANNO   2008  IN ESPOSIZIONE

                                                                  NELLA  CATTEDRALE DELLA SS.TRINITA'   DI  VAIRANO  SCALO  (Ce )

                                                                                                              

                                                                                   

                                                                                                             

                       COMUNITA'  INTERPARROCCHIALE   VAIRANO - MARZANELLO

 

   
         

                                                                        

                           PASSIONE VIVENTE

La rappresentazione sacra della Passione di Cristo è senza dubbio un'occasione per aiutare a celebrare e vivere la Pasqua di Gesù, contemplando il Mistero della Sua morte e resurrezione.

Sono e siamo convinti che può suscitare sentimenti profondi di fede e non un semplice, sterile e freddo tentativo di voler rappresentare teatralmente il mistero centrale della nostra fede.

La Chiesa, che ci chiama a celebrare e a vivere ogni anno la Pasqua di Gesù, ci invita a confrontarci e a considerare nella nostra vita il Suo patire, perché possiamo conoscere sempre più Colui che veramente ci ama e ha dato la vita per noi.

Davanti al Suo volto dolorante e piagato possiamo comprendere le nostre e altrui  sofferenze, perché riconoscendo in noi la causa di tanti oltraggi, possiamo cambiare vita e passare dal peccato alla vita di grazia.

S. Francesco piangeva nel meditare la passione di Gesù Cristo e si dispiaceva nel vedere gli uomini ingrati che non l'amano e non lo pensano. Se mediteremo la crocifissione di Gesù saremo spinti ad allontanarci dal peccato ed infiammati ad amare un Dio così amante dell'uomo, che la malizia del peccato lo ha ridotto a soffrire una morte così amara.

"Egli è stato trafitto a motivo delle nostre trasgressioni, fiaccato a motivo delle nostre iniquità;  il castigo, per cui abbiamo pace, è stato su lui, e per le sue lividure noi abbiamo avuto guarigione. "

 

(dal libro di Isaia, verso 53:5)

                                                                           Sac.    don Luigi De Rosa

 

                                                             

              

 

   
                                                                                                                                   
 

 Passione Vivente 2009

Sabato e Domenica delle Palme

Da venti anni la Comunità Interparrocchiale di Vairano Scalo-Marzanello rappresenta la Passione e Morte di Cristo.

Attraverso un incantevole scenario naturale si rinnova l'evento della Passione in forma di antico teatro popolare che vede la partecipazione attiva e concreta della comunità, allo scopo di conservare, perpetuare e attivare questa tradizione che appartiene al patrimonio di fede delle due comunità.

Ma la sacra rappresentazione della "Passione di Gesù Cristo" ha un'origine più antica. Difatti, inizialmente, in occasione della Processione del Venerdì Santo, tutt'ora esistente, i simulacri di Maria SS. Addolorata e del Cristo morto, erano preceduti da un corteo storico che rappresentava tutti i personaggi che hanno animato i giorni della Passione e Morte di nostro Signore Gesù Cristo.

Pian piano i giovani della parrocchia pensarono di animare questi personaggi e per opera del Parroco, don Luigi De Rosa, fu stilato un primo testo tratto dai quattro Vangeli. Con pochissimi mezzi e tanta buona volontà, si iniziò col rappresentarla in occasione della Domenica delle Palme suscitando l'interesse di migliaia di persone.

Lo scopo della rappresentazione va ben oltre rifatto scenico; infatti, nel rappresentare i giorni della Passione, si cerca di dare un significativo contributo alla comprensione dell'unico modello di vita: "Gesù Cristo ", che ci ha amati sino alla fine.

E ' importante sottolineare l'impegno che essa suscita ancora oggi negli organizzatori di questa iniziativa e per la quale ogni aspetto dello "spettacolo" sacro è affrontato con le sole risorse umane e tecniche locali e della parrocchia: dall'assetto organizzativo generale, alla confezione dei costumi e degli apparati, dal progetto scenografico, alla regia, all 'allestimento delle scene.

Si tratta certamente di una delle più suggestive rappresentazioni sacre dell'Alto Casertano, interpretata da oltre 200 attori dilettanti, giovani e meno giovani, che lavorano e si preparano con estrema serietà e dedizione per questo grande evento.

Il luogo della rappresentazione è un vasto spazio aperto, alle pendici del Monte S'Angelo, nei pressi dell'ex cava, in cui con estrema professionalità e semplicità viene allestito un frammento dell'antica Gerusalemme: la reggia di Erode, il Sinedrio, il Pretorio di Pilato, l'orto degli ulivi, il cenacolo, il monte Calvario.

Fin dall'inizio si è aggrediti dalla percezione dell'incredibile sofferenza del martirio di un uomo. Da una sensazione di disagio si passa ad un susseguirsi incalzante di emozioni epidermiche che iniziano a scavare dentro determinando una vera e propria ansia, condita dall'orrore di una storia di sangue. E' l'orrore della violenza aggressiva degli uomini, il simbolo della loro follia, in contrapposizione ad un amore che va aldilà della comprensione. Alla fine si sperimenta una forte commozione che genera una incredibile voglia di accogliere questo amore e annunciarlo con la propria vita.

 

                                                                        

 

                                                

   
   PROMO  PASSIONE  VIVENTE  A  VAIRANO  DELL' ANNO   2006         

                                                                                                                                                                           

   
                                                                                                                                                                                                 

 

 

"ATTORI 2009"

PERSONAGGIO

INTERPRETE

PERSONAGGIO                        INTERPRETI

GESÙ'

PASCALE GIUSEPPE

POPOLO                   POLLO DOMENICO

PIETRO

CICCONE SERGIO

CAIAZZAILARIO

 

GIOVANNI

 

GIUDA

 

CAMPOPIANO DOMENICO

 

 CAMPOPIANO GIUSEPPE

IANNACCONE GIUSEPPE

ERODE

DI PIETRANTONIO PASQUALE

FUSCO VALENTINO

HANNA

IANNALFO ROBERTO

SEGRELLA NICO

FILATO

CAIAZZO DOMENICO

SARDO GIUSEPPE

ZERAH

GALARDO ANTONIO

 

CAIFA

ZOMPA GENNARO

SQUILLACIOTI BIAGIO

NICODEMO

F1ONDELLADIEGO

IZZO PASQUALE

CENTURIONE

VALVONA EDUARDO

SPARANO STANISLAO

1° MEMBRO SINEDRIO

DI SANO ENRICO

PANARELLO GABRIELE

2° MEMBRO SINEDRIO

PANARELLO AMALIO

 

3° MEMBRO SINEDRIO

DI SANO FRANCESCO

PANARELLO MARINA

MEMBRO SINEDRIO

PASQUARIELLO GIUSEPPE

COMPAGNONE CAMILLA

5° MEMBRO SINEDRIO

SETARO ANTONIO

ZOMPA MARCO BARTOLOMEO

6° MEMBRO SINEDRIO

 

 

7° MEMBRO SINEDRIO

 

 

CAMPOPIANO LORENZO

 

 

DE BIASIO MARIO

 

DE  PRATA ANGELA

8° MEMBRO SINEDRIO

MARANDOLA GIUSEPPE

PASCALE EMMA

GIACOMO d'ALFEO

SASSO VINCENZO

CAMPOPIANO CARMELA

BARTOLOMEO

BIANCO LUIGI

PASCALE FRANCESCO

FILIPPO

PALUMBO RINGO

 

MATTEO

GALLACCIO MARIO

ZOMPA GIULI A

TOMMASO

DE QUATTRO ALFREDO

COMPAGNONE SARA

TADDEO

PANARELLO GIOVANNI

COMPAGNONE FEDERICA

SIMONE

GILLINI GIOVANNI

CAIAZZA LILIANA

ANDREA

ZOMPA MASSIMO

 

GIACOMO di ZEBEDEO

DI SANO PIERINO

VALVONA LUDOVICA

GUARDIA ROMANA

RUSSO ANGELO

CAMPOPIANO MIRIAM

GUARDIA ROMANA

MORELLI MARCO

VOLLUCCI  ROBERTA

GUARDIA ROMANA

GEREMIA GIANPAOLO

CHIELLO ROSA

GUARDIA ROMANA

VITI EMILIO

 

GUARDIA ROMANA

PANARELLO NICOLA

CHIELLO ANNA

GUARDIA ROMANA

PANARELLO MASSIMO

CORTELLESSA FILOMENA

GUARDIA ROMANA

PARENTE MARIO

TARTAGLIA ANTONIETTA

GUARDIA ROMANA

 

GUARDIA ROMANA

DI SANO PASQUALE

 

PALLOTTA  LUCA

DI LAURO FEDERICA

GUARDIA ROMANA

CECERE CIRO

DI LAURO LUDOVICA

CAPO GUARDIE EBRAICHE

VENTRONE ANTONIO

CAMPOPIANO ANGELA ROSA

GUARDIA EBRAICA

VENTRONE FRANCESCO

CAMPOPIANO ALESSIA

GUARDIA EBRAICA

IANNOTTA ALFONSO

 

GUARDIA EBRAICA

GILLINI GIUSEPPE

LOMBARDO LUCIANA

GUARDIA EBRAICA

CARINO MARIO

GIONDULLO ENZA

GUARDIA EBRAICA

DE FUSCO ANDREA

ZOGLIO VINCENZO

GUARDIA EBRAICA

 

 GUARDIA EBRAICA

 

DEL MONACO OSCAR

 

DE FUSCO UMBERTO

ZOGLIO MARIA GRAZIA

LEGIONARIO A CAVALLO

BARRA ROSARIO

DI SANO MARIA TERESA

LEGIONARIO A CAVALLO

DE QUATTRO ANGELO

LEONARDO ASSUNTA

 

OSPITI DI ERODE

 

OSPITI DI ERODE

 

OSPITI DI ERODE

 

CAMPOPIANO ANTONELLA

 

GRIECO ACHILLE

 

PASQUARIELLO JASMIN

MONTAQUILA GIANNA GUARDOBASCIO EMANUELE

OSPITI DI ERODE

CAMPOPIANO EMMA

FONTANINI TEODOLINDA

OSPITI DI ERODE

DI LAURO CATERINA

DI MUCCIO ANNA RITA

OSPITI DI ERODE

CASTALDI GENNARO

SERIO SALVATORE

OSPITI DI ERODE

ROSSI GABRIELE BRUNO

 

OSPITI DI ERODE

CAMPOPIANO MAURIZIO

ZOMPA PASQUALE

PADRONE DI CASA

DI LAURO ONOFRIO

PEZZA SERENA

CIRENEO

Maria

SIMONE ANTONIO

IANNUCCILLI MAFALDA

 

PASCALE ALFONSO

MARIA MARIA DI MAGDALA

 

 VOLLUCCI PATRIZIA

CAPPELLO ROSA MARIA

MARIA di CLEOFA

LAURENZA ROSANNA

PASCALE NUNZIA

MARIA di GIACOMO

ZOMPA GIOVANNA

PASCALE FRANCESCA

GIOVANNA

ZOMPA MARIA CONSIGLIA

CAMPOPIANO GIUSEPPINA

PIA DONNA

 

PIA DONNA

 

ALTAVILLA ANNAMARIA

 

PALUMBO MAREA

SERIO CARMELA

PIA DONNA

CAMPOPIANO MARILENA

LATINA LAURA

BARABBA

VALVONA FRANCO

LOFFREDA MARIA

BUON LADRONE

PASSARO NICOLA

CAMPOPIANO UMBERTO

CATTIVO LADRONE

DE ANGELIS VALERIO

 

ANCELLA DI FILATO

CAGGIANO MARIA ROSARIA

PISANO CABRISELA

SALOME'

VOLLUCCI SILVIA

ROMANO LUCIA

ANCELLA DI ERODE

PASCALE ANGELA

COCCO CAMPITELLI LIDIA

ANGELO

DE FELICE FRANCESCO

 

ANGELO (voce f.c.)

NARRATORE

DE QUATTRO MARIO

 SAC. DON LUIGI  DE  ROSA